Il 2024 sarà un anno caratterizzato dal valore delle imprese in grado di mantenere un equilibrio tra performance economiche, impatto ambientale e sociale.
La sostenibilità assume un ruolo sempre più cruciale nelle strategie aziendali, non solo come valutazione da parte dei consumatori, ma come elemento centrale per il successo imprenditoriale. Il futuro delle aziende passa infatti dagli obiettivi ESG che rappresentano un modo tangibile per misurare l’impegno e la responsabilità delle aziende verso l’ambiente, le politiche sociali e la gestione etica.

Cosa sono i principi ESG

 

L’acronimo ESG, che sta per “Environmental, Social, Governance”, rappresenta tre pilastri fondamentali che insieme delineano l’impegno delle aziende in quest’ambito. Questi sono indicatori chiave utilizzati per valutare imprese e organizzazioni attraverso una valutazione tridimensionale che abbraccia le dimensioni ambientali, sociali e di gestione. Il pilastro “E” comprende dati legati alle emissioni di CO2, all’utilizzo di energia rinnovabile, al consumo di risorse naturali come acqua e materie prime, e al contributo all’inquinamento ambientale. Questi indicatori consentono di monitorare gli impatti ambientali specifici generati da ogni attività aziendale.La lettera “S” si occupa della responsabilità sociale d’impresa e include temi come il rispetto dei diritti umani, la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, nonché il loro benessere complessivo. Concetti come uguaglianza, rispetto e pari opportunità rientrano in questa categoria.Infine, la lettera “G” riguarda tutti gli aspetti legati alla governance e all’organizzazione aziendale. La gestione efficace e etica dell’azienda è cruciale per ottenere una valutazione positiva secondo i criteri ESG.

La sostenibilità, espressa attraverso i criteri ESG, non conosce limiti o ambiti specifici di applicazione. Questo valore, obiettivo e approccio possono essere adattati in modi diversi a seconda delle caratteristiche di ciascuna realtà.

 

I vantaggi sulle linee di credito

Il report di sostenibilità ambientale si configura come uno strumento di rendicontazione fondamentale che consente alle imprese di comunicare internamente ed esternamente le proprie performance in termini di sostenibilità, valutate attraverso i criteri ESG. L’introduzione progressiva di questo documento, a partire dal 2024, è regolamentata dalla Direttiva UE 2022/2464. Numerose imprese hanno già riconosciuto il valore e le opportunità derivanti dalla redazione di tale report.

I vantaggi conseguenti possono includere:

  1. Accesso agevolato ai rapporti con la Pubblica Amministrazione.

   La predisposizione di un report di sostenibilità facilita l’interazione con le istituzioni pubbliche, consentendo alle aziende un dialogo più agevole e favorevole con la PA.

  1. Migliore attrazione e fidelizzazione di competenze qualificate.

   La comunicazione efficace delle pratiche sostenibili dell’azienda attrae e trattiene professionisti qualificati, contribuendo a consolidare un pool di risorse umane competenti.

  1. Sviluppo di una filiera sostenibile con i fornitori.

   La trasparenza e l’impegno verso la sostenibilità stimolano la creazione di una filiera responsabile, favorendo collaborazioni con fornitori con valori simili.

4.Miglioramento della reputazione del brand:

  La dimostrazione concreta degli sforzi per la sostenibilità contribuisce a costruire una reputazione positiva per il brand, influenzando positivamente l’opinione pubblica.

  1. Accesso privilegiato al mercato del credito.

  L’interesse crescente delle istituzioni finanziarie verso i dati ESG porta a un miglior accesso al credito per le aziende. Le informazioni ESG, raccolte conformemente alle normative dell’autorità di vigilanza, sono ora considerate elementi determinanti nella valutazione del merito creditizio delle società di ogni dimensione.

La redazione del report di sostenibilità non solo risponde a una prospettiva etica, ma si configura anche come un’opportunità strategica che offre vantaggi tangibili sulle linee di credito, consolidando la posizione delle aziende nell’attuale panorama economico e normativo

I servizi di Ciesse Hub

Ciesse Hub, il laboratorio di ricerca e sviluppo, si distingue per il suo impegno pluriennale nello sviluppo di soluzioni sostenibili su misura per le aziende. Attraverso un approccio altamente specializzato, il team di tecnici è in grado di valutare con precisione lo stato dell’arte di società e imprese rispetto agli obiettivi  e i principi ESG, fornendo assistenza mirata per avanzare ulteriormente. Il laboratorio si presenta come un sarto esperto, creando soluzioni che si adattano perfettamente alle esigenze specifiche di ogni azienda. Gli esperti di Ciesse Hub comprendono a fondo gli obiettivi ESG e offrono consulenza personalizzata, garantendo un supporto strategico e operativo che consente alle aziende di progredire in modo efficace verso una maggiore sostenibilità. Sfruttando competenze avanzate e un approccio su misura, Ciesse Hub si propone come il partner ideale per le aziende che aspirano a integrare principi ESG nella propria struttura e operatività. L’impegno va oltre la semplice analisi. CIESSE HUB costruisce soluzioni sostenibili che si adattino perfettamente al contesto e alle esigenze di ciascun cliente.

Potrebbe interessarti anche:

  • Carbon footprint aziende

    Carbon Footprint per aziende sostenibili, una guida pratica

  • Agrivoltaico prossimi step: tutto quello che c’è da sapere