Trasformare un edificio storico del ‘700 in un evoluto simbolo di efficienza energetica e lusso contemporaneo.
È quello che è avvenuto a Trapani con Ciesse Group. Il progetto di Palazzo Gatto, affidato all’architetto Vito Corte, abbraccia modernità, innovazione e sostenibilità mantenendo il fascino di uno degli edifici più antichi della città.
L’architettura degli interni e l’illuminotecnica sono stati affidati all’architetto Simone Micheli che, in stretta collaborazione con il team di ingegneri di Ciesse Group, ha adottato un approccio all’avanguardia, progettando l’impiantistica e introducendo avanzate tecnologie di domotica in ogni angolo della struttura per garantire comfort e sostenibilità.
Il nuovo hotel di Palazzo Gatto con 19 camere tra Superior, Deluxe, Family Suite, Exclusive e Royal, è stato completamente ristrutturato con sistemi all’avanguardia e una progettazione che punta all’alta efficienza energetica.

La progettazione impiantistica

A progettare tutti gli impianti di Palazzo Gatto sono stati ingegneri, tecnici ed esperti di Ciesse Group. Il team ha implementato una soluzione completa sviluppando non solo gli impianti meccanici, idrici, di aeraulica e antincendio, ma anche tutti gli impianti elettrici che spaziano dalla domotica al controllo degli accessi alle camere, alla gestione dell’hotel e della Spa, fino ai sistemi di allarme, video sorveglianza e illuminazione . Il livello di complessità nell’ingegnerizzazione di questo sistema è stato considerevole: gli impianti sono automatizzati, ma invisibili agli occhi degli osservatori esterni. Il comfort massimo in termini di riscaldamento e raffreddamento è garantito senza che ne sia evidente la presenza.

Ottimizzazione del progetto attraverso una rete aeraulica

Grande attenzione è stata posta alla progettazione della parte aeraulica di tutti gli impianti. Il sistema che gestisce il flusso dell’aria all’interno dell’edificio, ha la capacità di verificare la ventilazione meccanica controllata e garantire un adeguato ricambio d’aria. Inoltre, la distribuzione dell’aria coinvolge la rete di condotti, bocchette di ventilazione e dispositivi di regolazione che permettono di indirizzare e controllare il flusso d’aria all’interno degli spazi dell’edificio. Grazie a questo sistema è possibile regolare la temperatura, l’umidità e la qualità dell’aria monitorando anche l’umidità per poter gestire tutto l’ambiente.  «Una delle sfide più significative che abbiamo affrontato in questo progetto è stata la progettazione dell’impiantistica attraverso un sistema all’avanguardia e completamente invisibile-afferma l’Ing. Alessio Catalano– abbiamo impiegato la tecnologia più avanzata del settore, assicurando prestazioni ottimali con la massima discrezione».
Grazie a questo intervento a Palazzo Gatto esclusività e lusso coesistono in armonia con soluzioni tecnologiche all’avanguardia. L’utilizzo di queste tecnologie si traduce in un servizio superiore per gli ospiti e contribuisce a elevare l’intera esperienza in hotel. La contemporaneità di queste soluzioni convive in modo sinergico con l’identità e l’estetica del luogo.

Gli impianti elettrici speciali e la riduzione dei costi operativi

Gli impianti elettrici speciali sono stati costruiti attraverso sistemi personalizzati e avanzati per soddisfare esigenze specifiche all’interno di Palazzo Gatto. Per realizzare questi impianti sono state prese in considerazione l’illuminazione scenica, la domotica, la gestione dell’energia e altre tecnologie avanzate. All’interno delle camere l’illuminazione ad alta efficienza energetica è stata integrata in gole, in simbiosi con l’aria condizionata, rappresentando una soluzione tecnica sofisticata e non invasiva. Infine l’utilizzo di questi impianti di illuminazione semi invisibili ad alta efficienza energetica consentirà un risparmio del 30% sui costi delle bollette.

L’importanza della domotica per il futuro dell’ospitalità

La domotica consente agli hotel di lusso di offrire un livello di personalizzazione senza precedenti. Per Palazzo Gatto Ciesse Group ha costruito una soluzione chiavi in mano con sistemi di sicurezza integrati

Grazie alla domotica gli hotel di lusso possono gestire in modo più efficiente le risorse energetiche. I sistemi di controllo automatizzato delle luci, della climatizzazione e delle tende consentono infatti di ottimizzare il consumo energetico, riducendo gli sprechi.
Questa attenzione alla sostenibilità non solo contribuisce all’immagine eco-friendly dell’hotel ma si traduce anche in risparmi economici a lungo termine.

L’impegno costante di Ciesse Group per questo progetto si è tradotto nella capacità di andare oltre la mera progettazione di  un hotel. La competenza del team si estende infatti alla realizzazione di strutture di lusso di altissimo livello, affrontando sfide e requisiti non convenzionali con una prospettiva unica e impegnata. Per Palazzo Gatto, Ciesse Group ha costruito un vero e proprio processo di automazione dei servizi, trasformando questo luogo storico in uno spazio accogliente ad alta efficienza energetica, mantenendo contemporaneamente il calore di un passato ancestrale. Il progetto ha preso forma con uno spirito che trascende la mera opera di restauro, creando un contesto armonico in cui convivono storia, comfort, innovazione e sostenibilità.

 

Potrebbe interessarti anche:

  • Dimora Santagatha: l’innovazione di Ciesse Group al servizio del comfort e dell’efficienza energetica

  • Parco Agrisolare: nuovo bando entro dicembre, i dettagli